COS’È IL TAI CHI CHUAN O TAIJI QUAN

 

Il Tai Chi Chuan, o Taiji Quan se si trascrive questa espressione dagli ideogrammi cinesi in caratteri romani con lo standard “pinyin”, è nato in Cina, probabilmente nel diciassettesimo secolo ma in ogni caso almeno duecento anni fa, dall'applicazione alle arti marziali di principi del primo Taoismo e della "Medicina Tradizionale Cinese". Nel tempo il suo progressivo sviluppo lo ha portato a diventare un'arte marziale di autodifesa, non aggressiva, che può dare al più "debole" - meno robusto cioé e meno dotato di masse muscolari - la capacità di vincere il più "forte" e che può essere praticata con "stili" diversi.

Il Tai Chi Chuan non è soltanto un’arte marziale, anche se del tutto atipica. Da più di un secolo è infatti apprezzato come disciplina particolarmente efficace per aumentare la vitalità della nostra mente e del nostro corpo, per acquisire agilità, senso dell'equilibrio e prontezza di riflessi, e per proteggerci dalle infermità anche se richiede particolare attenzione e perseveranza. Questi benefici, dimostrati nell'arco di più di un secolo da una numerosa serie di testimonianze, sono stati confermati negli ultimi decenni da una vasta serie di ricerche condotte da università e da istituzioni sanitarie di grande prestigio.

Sono queste le principali ragioni per cui il Tai Chi Chuan è praticato da milioni di persone in tutto il mondo, in gran parte non interessate se non del tutto ostili alle applicazioni marziali. Solitamente con la sua pratica si ottengono anche una più accentuata capacità di trovare calma interiore, essenziale per proteggersi dagli stress, ed una accresciuta disponibilità all'ascolto che è di grande aiuto per avere efficaci relazioni interpersonali. Dal punto di vista dell'impegno fisico è classificabile come un esercizio "moderato" e, se praticato con la giusta disposizione d'animo, è allo stesso tempo interessante e piacevole.

In breve, il Tai Chi Chuan ci può aiutare a prendere il controllo di noi stessi, a sviluppare e proteggere le risorse della nostra mente e del nostro corpo dal loro naturale decadimento, e ad utilizzarle al meglio nelle situazioni caratterizzate da un potenziale o manifesto conflitto di varia natura che si verificano frequentemente nella nostra vita quotidiana.

Per avere informazioni sui principali aspetti del Tai Chi Chuan e sugli effetti della sua pratica si può richiamare la seguente documentazione prodotta dall'Associazione:

Su YouTube sono disponibili numerosi video di esercizi di Tai Chi Chuan eseguiti con gli "stili" più diffusi. Quelli che ci stanno più a cuore sono i video del prof. Cheng Man Ching (1901 - 1975), fondatore dello stile da noi praticato. Alcuni di questi video sono i seguenti che possono essere da qui richiamati.

Chi è interessato ad approfondire la sua conoscenza del Tai Chi Chuan, dei suoi principi e delle ragioni che li hanno determinati può consultare la documentazione accessibile dalle pagine "Approfondimenti" e "Newsletter" di questo sito. Per una mappa delle documentazioni attualmente disponibili sul sito vedi "MAPPA DELLE DOCUMENTAZIONI".

Si può anche fare riferimento alla assai ricca letteratura disponibile sia come testi stampati, sia come note pubblicate da vari siti Internet (per prime indicazioni vedi SITI WEB e BIBLIOGRAFIA attualmente in corso di revisione).